venerdì, marzo 09, 2007

Lo strano caso del cane ucciso a mezzanotte


Questo libro mi è stato regalato per il mio compleanno e chi me lo ha regalato ha fatto una scelta d'oc!!!!
Bellissimo ed intenso, un libro dove le "difficoltà" non appartengono ad una categoria ben definita....In questo libro chi in realtà ha difficoltà siamo noi...le cosìdette persone "normali".....
Scritto in prima persona, comincia con un delitto...
Cristopher è un ragazzino con problemi comportamentali ed ha una visione del mondo molto presisa e logica, odia essere toccato o abbracciato, odia la confusione, odia che gli si diano troppe informazioni, il suo cervello riesce a recepirne poche ma in maniera perfettamente ordinata, ama la matematica, il suo Toby, ama giocare a scacchi e si rilassa pensando a rompicapi matematici.
Può apparire noioso in tal maniera il libro, in realtà è coinvolgente.
Cristopher ci porta nel suo mondo creato da una logica perfetta e leggendolo mi sono sentita io quella che aveva difficoltà col mondo...
E' un libro che aiuta a guardare il mondo nella direzione più semplice possibile e proprio per questo è difficile poterlo guardare dimenticando le baanlità della quotidianeità.



Riporto alcune parti:
"La gente crede in Dio perchè il mondo è decisamente molto ocmplicato e ritiene alquanto improbabile che una cosa complicata come uno scoiattolo volante o l'occhio umano o il cervello siano nati per caso. Ma se le persone pensassero in maniera logica e avessero riflettuto in maniera logica, si accorgerebbero che possono farsi questa domanda semplicemente perchè si riferisce a qualcosa che si è già verificato ed essi esistono....."



"Ed ecco perchè sono bravo negli scacchi e in matematica e in logica, perchè la maggior parte delle persone sono quasi cieche e non vedono la maggior parte delle cose e c'è una grande potenzialità nella loro testa che rigurgita di cose che non sono collegate tra loro e sono stupide, come "Spero di non aver lasciato il gas acceso".

5 commenti:

  1. ciao Mafaldina...
    che ci faccio io in un blog così impegnativo... soprattutto a quest'ora??
    a parte le scusanti varie...
    mi fai sentire troppo ignorante...
    non dovresti scusartene tu, adesso?? heheehe... scherzo...
    ma proprio non ce la faccio a leggere...
    ti ringrazio per la visita... graditissima!
    ciaoo...
    ;-)

    RispondiElimina
  2. Invece stai leggendo.....hai letto il mio post!!!!!!E poi "impegnato" nn esageriamo....metto ,come tutti, ciò che più mi colpisce!!!!

    RispondiElimina
  3. Dimenticavo ciao Xantonino.....ahahah alla prossima!

    RispondiElimina
  4. finalmente ho fatto qualcosa di buono!
    G

    RispondiElimina
  5. Scattiata.....tu fai sempre cose buone.....Un bacio grande!!!!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina