domenica, novembre 18, 2007

Titititi


A te che che sogni una stella ed un veliero
che ti portino su isole dal cielo più vero
a te che non sopporti la pazienza
o abbandonarti alla più sfrenata continenza
a te hai progettato un antifurto sicuro
a te che lotti sempre contro il muro
e quando la tua mente prende il volo
ti accorgi che sei rimasto solo
a te che ascolti il mio disco forse sorridendo
giuro che la stessa rabbia sto vivendo
stiamo sulla stessa barca io e te
ti ti ti ti ti ti ti ti ti ti ti . . .
a te che odi i politici imbrillantinati
che minimizzano i loro reati
disposti a mandare tutto a puttana
pur di salvarsi la dignità mondana
a te che non ami i servi di partito
che ti chiedono il voto un voto pulito
partono tutti incendiari e fieri
ma quando arrivano sono tutti pompieri
a te che ascolti il mio disco forse sorridendo
giuro che la stessa rabbia sto vivendo
stiamo sulla stessa barca io e te
ti ti ti ti ti ti ti ti ti ti ti . . .

Rino Gaetano




Malinconia oggi.

3 commenti:

  1. ...Forse non c'era modo migliore per ritornare a sentirsi...
    Sembrerà incredibile infatti, ma abbiamo fatto lo stesso tipo di post...:)
    - ed io non ti ho cancellata dai links :P :P -
    Ciao Mary....bacio

    RispondiElimina
  2. .. ricordando Gaetano.. in un abbraccio..
    Patti

    RispondiElimina
  3. Ciao Cucciola.........
    Sono cotta e stracotta...... ma entusiasta di questa magica atmosfera natalizia... vai sul mio blog magari ti contagio un pò...
    Baci

    RispondiElimina