lunedì, luglio 27, 2009

La ragazza delle arance

Pubblicato nel 2004 La ragazza delle arance è un delizioso libro sull'amore, l'amicizia e sull'universo.
Gaarder affronta il tema della morte con rabbia, ma anche con molta dolcezza.Abbandonare il mondo, abbandonare gli affetti è sempre molto devastante per chi va via.
Questo libro viene impostato come una lunga lettera che Jan, padre di Georg scrive al figlio poco prima di morire.All'epoca della morte del padre, Georg aveva poco più di 4 anni, ricorda poco del padre, i suoi ricordi sono legati a tante foto e agli innumerevoli filmini girati dalla madre che hanno come soggetti il padre ed il figlio.
Un giorno Georg riceve una lettera da parte della nonna.Questa gli è stata inviata dal padre. Nel momento in cui la riceve, Georg ha 15 anni ed è come un tuffo al cuore ricevere dopo 11 anni qualcosa che suo padre ha scritto per lui.
Tutti sono curiosi di sapere ciò che contiene la lettera. i nonni, la madre ed il nuovo compagno della madre.
Georg si rintana nella sua stanza e s'immerge nella lettura di questo manoscritto sotto forma di lettera e di narrazione.
Il padre decide di raccontargli una storia che ha cambiato la sua vita e che è strettamente legata alla vita di Georg: La storia della ragazza delle arance.
Leggendo scopre alcune cose che a lui erono completamente sconosciute.
Scopre una tenerezza infinita, l'amore incondizionato che il padre ha per la sua famiglia e per la vita.
Ma come sempre Gaarde ha anche qui un approccio filosofico-scientifico e ci si immerge, in parte, nelle atmosfere del "Mondo di Sofia".
Chi è la ragazza delle arance'Che cosa lega il padre a questa donna e soprattutto cosa lega il telescopio spaziale Hubble a Georg.

La mia impressione a questa lettura è positiva.Ho amato il Mondo di Sofia, ed ho amato molto questo libro.
E' come una lunga carezza d'amore che un padre dona al figlio.

Buona lettura!

3 commenti:

  1. Come sempre sei un razzo a completare di leggere i libri.
    Un abbraccio,(dato che non ci vediamo da tanto )
    Stefania

    RispondiElimina
  2. Cavoli! Mi hai messo una grande curiosità: dovrò leggerlo per scoprire cosa lega la ragazza delle arance al padre :-o

    RispondiElimina
  3. ciao carissima come va?
    vedo ke la tua passione sono i libri e forse un pò ti invidio xkè la mia + ke passione è dovere di leggere libri e riviste utili x il lavoro.
    Per i libri di altro genere rimando sempre la lettura durante le vacanze estive,xkè negli altri mesi nn riesco a trovare nè tempo,nè voglia.
    Adesso sto leggendo un romanzo molto avvincente scritto da un mio amico dopo una vacanza in Romania " il fiume della principessa" e credo sarà l'ultimo della stagione.
    Bè ,tanto ci sei tu ke mi racconti i libri ,no? ;))
    Buon tutto
    un forte abbraccio
    Lella

    RispondiElimina