domenica, novembre 08, 2009

Nuova veste al blog

Come potete vedere ho cambiato la veste al mio blog!!!!!

Ebbene si, vi mancavano le mie follie???? Giammai vi avrei privato di questa mia squisitezza!

E’ arrivato l’autunno e bisogna dare una svecchiata al tutto, così comincio con il mio blog, visto che non posso farlo ai capelli, avendoli corti, lo faccio su altro.

La cosa che mi viene più difficile è cambiare modo di vestirmi, nel senso che vorrei osare, ma poi alla fine compro sempre cose più o meno classiche. Secondo mio marito, talvolta mi vesto troppo sobria!Ed ha perfettamente ragione. Guardo le vetrine con cose carine e magari particolari, ma poi guardo me e penso che non mi si addicono e non sbaglio. Credo che bisogna vestirsi sempre in base al proprio fisico, ora io non sono una stangona di 1 e 80 cm che può permettersi la qualsiasi, la vostra Mafalda è piccina, ha le forme giuste, ma ha comunque le gambette corte, per cui certe cose non le stanno per niente bene……

Già è una tragedia ogni volta che andiamo in giro per comprarmi un paio di scarpe con il taco, che puntualmente non trovo perché ho pure il piede da cenerentola, 34/33 a seconda della scarpa, per cui finisco in negozi dove fanno le scarpe su misura, l’ultima votla per una paio di sandali eleganti ha sborsato la mia dolce metà 150 euro, che non sono pochi, per cui me le faccio fare solo ed esclusivamente se ho qualche cerimonia……..

Altro probelmino sono i polpacci!!!!!!!Cicciosi, li ho presi dal mio papà!!!!!!!!Per cui devo fare attenzione con gli stivali altrimenti sembro una caricatura, niente colori sgargianti, niente stivali alla caviglia!!!!

Com’è dura la vita per noi piccine!!!!

Per cui cari lettori dovete sorbirvi i miei cambi di look sul blog, almeno in questo sono  libera di sbizzarrirmi.

 

7 commenti:

  1. Che pazzerella sei! sei molto autoironica nel descriverti, però penso che anche se non sei alta, siccome sei ben proporzionata, potresti osare un pochino di più nel vestire.
    Mi piace questa nuova veste del tuo blog: è bello cambiare!
    e come va l'insegnamento?
    un abbraccio
    nicoletta

    PS: grazie per i tuoi consigli di lettura, sempre stimolanti

    RispondiElimina
  2. Cara prof..da prof a prof ma quanta fatica!!!!!!Però bello, certo la mia alunna è un po' più grande dei tuoi (ha 40anni!!)ma la pazienza e la fatica credo che sia sempre quella.
    Sto studiando come una matta per dare il meglio.Non si fa così?????
    Tornando al discorso del post si sono pazzerella, io ci provo ad osare solo che poi mi sento ridicola!!!!Anche se vedo in giro gente che non sa neanche cos'è lo specchio!!!!~x(
    Bacio!!!

    RispondiElimina
  3. Ciao "concentrata" ;)) (e questo detto da piccoletta a piccoletta hihihi). Sì pure io sono "concentrata", ma questo mi permette di osare di più con i colori: sì adoro vestire colorata anche d'inverno,.... e mettere cose un pò particolari...... Pensa che le mie amiche, quelle vere che mi conoscono bene, mi dico: "dany, quello può essere solo tuo!!!" hihihihi E cmq cerca di iniziare magari con gli accessori, o con una camicia o maglietta un pò "diversa", poi pian piano oserai sempre di più.....
    Devo dire, che con il blog......ti sei limitata :p , ma i colori sono omogenei.....
    E poi, proprio tu "Mafalda" che non osa? no no no....bisogna dare delle svolte.......
    hihihihihi

    RispondiElimina
  4. Per Dany: ma allora siamo gemelle!!!!!=))
    Tesoro io l'unica cosa con cui gioco sono gli accessori..collane, orecchini molto particolari, borse(un armadio stracolmo, Orazio ti potrà dare tutte le delucidazioni che vorrai:) ), ma nel vestire...ce provo ti giuro che c'è provo!!!
    Miiiii voglio uscire a fare compere con te!!!!Uffa la distanza.......

    Per Fabio: mi fa piacere mio caro lettore!!!:D

    RispondiElimina
  5. pronta,.... io ci sono!!!
    se si tratta di shopping non mi tiro mai indietro!!!
    Mi dispiace caro Oraz, ma se io e la tua mogliettina ci impegnamo attivamente, sarà dura "contenerci"...... Dobbiamo davvero organizzarci ed incontrarci...
    Uffa alla distanza :p

    RispondiElimina
  6. Ma non si diceva una volta, che nella botte piccola ci sta il vino buono?
    Un abbraccio

    RispondiElimina