sabato, febbraio 13, 2010

Un po’ così

A volte va un po’ così, mi lascio prendere da altre cose e mi volatilizzo, lo so ho trascurato il mio blog! Ma quando non si ha molto da dire sono del parere che è meglio tacere. Finalmente la mia alunna ha dato la materia ed è stata molto contenta e figuratevi io!!! L’ansia che mi procurava non potete averne idea, perché magari uno pensa di non essere chiara, di non riuscire a utilizzare il metodo giusto, di non essere molto preparata, perché io ho studiato con lei e per lei e talvolta mi riducevo la sera uno straccetto. Ma è stata una bella soddisfazione! E voi amiche/ci che mi raccontate di bello? Vi sono mancata almeno un pochino???????????

Vi state preparando al giorno più cioccolatoso dell’anno? Cioè San Valentino? A parte il commercio, ma che ne pensate? Io ed Orazio festeggiamo tutti i giorni San Valentino e domani sarà solo la scusa per festeggiare di più. Ha ragione Lella l’amore va festeggiato tutti i giorni, bisogna prendersi cura l’uno dell’altro ogni giorno, perché i rapporti di coppia, specialmente se vivete insieme sono equilibri precari, fragili, non basta il sentimento ci vuole accortezza, pazienza, ci vuole attenzione. Prendersi cura di una persona non è facile, talvolta il nostro egoismo o il donarsi completamente e perdendo di vista se stessi porta alla rottura. Amare sembra facile, ma non lo è, bisogna amare se stessi e l’altro. Io ancora sto imparando  tutti i giorni, cerco di fare bene ed in caso chiedo spudoratamente ad Orazio se si sente trascurato, sapete com’è ci sono tanti impegni che talvolta trascuriamo il partner, ma questo vale anche per lui. Quando vi sentite trascurati o pensate di trascurare l’altro fermati a chiedervele queste cose, non lasciate che le cose peggiorano, abbiate l’umiltà di capire dove sbagliate o se è lui che sbaglia, non impelagatevi nella sindrome da crocerossina, non è vero che per amore bisogna soffrire, l’amore è felicità, è serenità e se ci state male o se il vostro partner sta male c’è qualcosa che non va. A volte basta così poco per far tornare l’armonia!

Mi sembra di essere nella “posta del cuore”!!!!!!!!!!! Ahaahahah! Perdonatemi volevo solo dirvi di pensare all’altro sempre.!

Buon San Valentino!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

immagini_amore_22

 

L’amore

Allora Almitra disse: parlaci dell'Amore.
E lui sollevò la stessa e scrutò il popolo e su di esso calò una grande quiete. E con voce ferma disse:
Quando l' amore vi chiama, seguitelo.
Anche se le sue vie sono dure e scoscese.
e quando le sue ali vi avvolgeranno, affidatevi a lui.
Anche se la sua lama, nascosta tra le piume vi può ferire.
E quando vi parla, abbiate fede in lui,
Anche se la sua voce può distruggere i vostri sogni come il vento del nord devasta il giardino.
Poiché l'amore come vi incorona così vi crocefigge. E come vi fa fiorire così vi reciderà.
Come sale alla vostra sommità e accarezza i più teneri rami che fremono al sole,
Così scenderà alle vostre radici e le scuoterà fin dove si avvinghiano alla terra.
Come covoni di grano vi accoglie in sé.
Vi batte finché non sarete spogli.
Vi staccia per liberarvi dai gusci.
Vi macina per farvi neve.
Vi lavora come pasta fin quando non siate cedevoli.
E vi affida alla sua sacra fiamma perché siate il pane sacro della mensa di Dio.
Tutto questo compie in voi l'amore, affinché possiate conoscere i segreti del vostro cuore e in questa conoscenza farvi frammento del cuore della vita.
Ma se per paura cercherete nell'amore unicamente la pace e il piacere,
Allora meglio sarà per voi coprire la vostra nudità e uscire dall'aia dell'amore,
Nel mondo senza stagioni, dove riderete ma non tutto il vostro riso e piangerete, ma non tutte le vostre lacrime.
L'amore non da nulla fuorché sé stesso e non attinge che da se stesso.
L'amore non possiede né vorrebbe essere posseduto;
Poiché l'amore basta all'amore.
Quando amate non dovreste dire:" Ho Dio nel cuore ", ma piuttosto, " Io sono nel cuore di Dio ".
E non crediate di guidare l'amore, perché se vi ritiene degni è lui che vi guida.
L'amore non vuole che compiersi.
Ma se amate e se è inevitabile che abbiate desideri, i vostri desideri hanno da essere questi:
Dissolversi e imitare lo scorrere del ruscello che canta la sua melodia nella notte.
Conoscere la pena di troppa tenerezza.
Essere trafitti dalla vostra stessa comprensione d'amore,
E sanguinare condiscendenti e gioiosi.
Destarsi all'alba con cuore alato e rendere grazie per un altro giorno d'amore;
Riposare nell'ora del meriggio e meditare sull'estasi d'amore;
Grati, rincasare la sera;
E addormentarsi con una preghiera in cuore per l'amato e un canto di lode sulle labbra.

Gibran

 

2 commenti:

  1. Non dico nulla per non contagiarti con la mia negatività. Solo, mi fate tanta tenerezza e sono molto felice per voi e per il vostro amore!
    Congratulazioni per il successo della tua studentessa.
    Un abbraccio
    Nicoletta

    RispondiElimina
  2. Ma dai Kiky!!!!!!!!!!!!!!Forse dopo tanti anni non ci credi più? Avrai le tue buone ragioni!!!!Un bacio enorme!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! Anche se non ti conosco personalmente, ti voglio bene amica virtuale!

    RispondiElimina