martedì, aprile 06, 2010

I figli di Dune

copt13 Terzo libro della saga di Dune. Avevamo lasciato Paul-Muadib nel deserto, cieco e solo, che si era avviato nel deserto, secondo la tradizione Fremen, dopo la nascita dei gemelli Leto II e Ghanima. Tutto comincia con la reggenza di Alia, sorella di Paul, anche lei pre-nata. I gemelli adesso hanno 9 anni, ma non sono dei bambini comuni, sono pre-nati. I pre-nati sono dei bambini particolari, che hanno la capacità di raccogliere tutto il passato delle vite precedenti dei loro antenati, hanno poteri enormi, ma pericolosi, infatti ciò che più preoccupa è che essi possano diventare un Abominazione, ovvero possano essere posseduti da una delle vite che alberga in loro. Alia, reggente fino a quando i gemelli non raggiungono l'età per assumere il potere, sembra che cominci a mutare la sua idea di potere, perché?Lady Jessica, La Veneranda Madre, torna su Arrakis, dopo essersi confinata, per sua scelta, su Calandan, paese di origine del casato degli Atreides, torna su Arrikis, la notizia porta scompiglio, ma soprattutto desta preoccupazione in Alia. Perché proprio adesso decide di tornare? Cosa ha in mente? E la casa di Corinno, casa dell' ex imperatore su Arrakis, cosa sta progettando?
Tante domande, troppe, che porta il lettore in mondo pieno di intrighi, ragionamenti contorti, ma porta a delle verità che possono sconvolgere il pianeta, proprio nel momento in cui sembra che la vita vegetale su Arrakis abbia messo radici.
Libro pieno di tanti significati, sul mantenere le tradizioni, sullo sconvolgimento che l'uomo può arrecare all'ecosistema, sulla venerazione, malsana, di un solo uomo.
Un libro che ha anche una grande forza, proprio nella sua scrittura e nel dipanarsi dei pensieri dei vari personaggi.
Buona lettura

2 commenti:

  1. ciao tesoro
    come va?
    che bello leggere e sapere il contenuto dei libri grazie alle tue letture!!!
    Passate bene le vacanze?
    Hai mangiato un dolcino anche per me?Mamma mia che voglia mi viene solo a pensarci......
    un abbraccio
    Lella

    RispondiElimina
  2. Mangiato e come!!!!!!!!!!!!!!Mi sento una pallina con i piedi!!!!!!!Ho visto che anche le tue vacanze sono andate benissimo!!Chissà quando potremo andare anche noi a Londra!!!!!Non facciamo una vacanza dal viaggio di nozze!!!!!!Speriamo in tempi migliori, nel frattempo guardo le tue foto!!!
    Baciuzzo

    RispondiElimina