mercoledì, luglio 15, 2015

La calura....

Sono seduta in cucina con il ventilatore sparato addosso e cerco invano di leggere...fa caldo,mi sento appiccicosa, non quante volte mi sono rinfrescata ed il meteo ieri sera ha annunciato che le temperature aumenteranno...ed io penso: "Io muoio".
Come combattere il caldo? Bho, rimanendo fermi sulla sedia con il ventilatore sparato a mille è una soluzione plausibile si, certo poi comincerò ad avere dolori di cervicale, ma chi se ne frega poi si vedrà nel frattempo sto ferma, immobile, non penso neanche, tanto a che serve? Se penso sento di più il caldo, ma qualcosa devo pur farla che cosa? Leggere. Soluzione facile, rilassante, certo per rendere il tutto più leggero dovrei leggere quelle classiche letture estive, quelle senza pensieri, quelle che ti rimbecilliscono e ti fanno sentire tutte romantiche e con gli occhi a cuoricino, ma sinceramente al momento non mi vanno per cui che leggo? Un bel triller!!! Si lo so in realtà ti fan venire l'adrenalina, ti agitano, cominci a pensare:ma chi è l'assassino?. Se il libro è bello, se no cominci a pensare speriamo che muoiono tutti!!! Fortuna che quest'inverno ho adocchiato una scrittrice che sa il fatto suo ed è perfetta per questo scopo, di chi parlo? Della Camilla Lackberg, ma si la conoscete tutti, certo a vederla in foto lascia un po' perplessi, però è brava, anche se la sua Erica Falk mi ricorda tanto la cara signora in giallo, Jessica Fletcher, si lei, quella che se la incontri è possibile che nel giro di un paio di giorni ti ritrovi morto, ma sai per certo che l' assassino verrà preso, perché lei lo acciufferà.
Erica è un po' come lei..dove c'è lei c'è un cadavere, che per me va bene, tanto io son qui ferma che non mi muovo e non penso, muovo appena il dito per cambiar pagina.
Se vi interessa sapere quale dei tanti libri dove Erica miete vittime è il secondo del ciclo ovvero Il predicatore. E con molta calma vi auguro buona calura e lettura.

Nessun commento:

Posta un commento